ENAC chiude lo spazio aereo italiano ai Boeing 737. Il piano B di Huawei. L’agenda di oggi

Boeing

L’ENAC ha disposto la chiusura dello spazio aereo italiano a tutti i Boeing 737 Max 8 dalle 21 di ieri. Secondo l’Ente nazionale per l’aviazione civile, la decisione è stata presa “per motivi precauzionali” e “visto il perdurare della mancanza di informazioni certe in merito alla dinamica dell’incidente della Ethiopian Airlines avvenuto domenica 10 marzo e che ha coinvolto un velivolo Boeing 737 Max 8 e del precedente incidente di ottobre in Indonesia”.

Tim Berners-Lee

“Abbiamo la responsabilità di assicurarci che il Web sia riconosciuto come un diritto umano e costruito per il bene pubblico. È il momento di celebrare quanto lontano siamo arrivati, ma anche di riflettere quanto lontano dobbiamo ancora andare. La lotta per il web è una delle battaglie più importanti del nostro tempo”: lo ha detto Tim Berners Lee che 30 anni fa, il 12 marzo 1989, insieme al ricercatore Robert Cailliau gettò al Cern le basi del World Wide Web.

Huawei #1

Il CEO di Huawei, Richard Yu, ha detto al sito tedesco Die Welt che Huawei ha già un sistema operativo sviluppato in casa che le permetterà di non essere impreparata quando e se Android non sarà più disponibile per l’uso da parte di terzi o, nello specifico, per Huawei. “Abbiamo preparato il nostro sistema operativo, così se un giorno capitasse che non potremo più utilizzare i sistemi attuali saremmo preparati. Questo è il nostro Piano B“, sono state le parole di Yu, che ha precisato: “Attualmente, però, è chiaro che preferiamo lavorare insieme agli ecosistemi di Google e Microsoft”. 

Huawei #2

Huawei ha inaugurato ieri la nuova sede di Milano, al Lorenteggio Village. Nell’area dell’Innovation, Experience and Competence Center si può sperimentare la visione tecnologica di Huawei: portare il digitale a ogni persona, casa e organizzazione per un mondo più intelligente e connesso. Le soluzioni per le smart city e per i mercati verticali ne sono un esempio. Altri spazi sono dedicati alle soluzioni per la smart transportation e le auto connesse, così come alle smart grid, le reti intelligenti per la gestione dell’energia.

Apple

Apple pronta a sfidare Netflix e Amazon. Il 25 marzo l’azienda di Cupertino ha ufficializzato un evento speciale allo Steve Jobs Theatre a Cupertino, in California. E’ atteso il lancio di un nuovo servizio tv in streaming che dovrebbe comprendere film, show e anche notizie. All’appuntamento dovrebbero esserci tra gli ospiti anche Jennifer Aniston e Reese Witherspoon.

milano digital weekmilano digital week

Gli appuntamenti di oggi

MILANO DIGITAL WEEK – Dal 13 al 17 marzo torna la Milano Digital Week, iniziativa promossa dal Comune di Milano e realizzata da Cariplo Factory, IAB Italia, Hublab e con Meet – Centro Internazionale per la Cultura digitale.  Si apre presso BASE (via Bergognone 34) alle 16.30 con l’evento Intelligenza urbana, intelligenza collettiva, a cura dell’Assessorato alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano, occasione di confronto sull’impatto che le tecnologie digitali hanno sulla vita delle persone e delle organizzazioni e su come il digitale possa favorire la nascita di una “intelligenza collettivaâ€�.

Le notizie che forse ieri ti eri perso

Anche Google festeggia i 30 anni del World Wide Web con un Doodle dedicato
Una scritta in pixel, uno schermo di altri tempi e un modem per connettersi. Ed è subito 1989

I vantaggi di studiare il coding e imparare a programmare già dalla scuola elementare
Una nuova disciplina che consente di imparare le basi della programmazione informatica, ma anche del pensiero computazionale, attraverso il gioco ed il divertimento

webweb

Partecipa ad ADworld Experience per scoprire come sta cambiando il mondo del Pay Per Click
L’appuntamento con il mondo di PPC e CRO è il 4 e 5 aprile a Bologna (o in diretta live streaming)

Investire sul benessere dei propri dipendenti fa bene alle aziende
Recenti studi hanno dimostrato che un dipendente più felice è sicuramente più proattivo e più produttivo

Il World Wide Web compie 30 anni: ma per il suo papà è a rischio
Tim Berners-Lee trent’anni fa ha inventato il Web e ora vuole salvarlo da incitamento all’o

Source: http://www.ninjamarketing.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pensa ai diversi bisogni del Suo marchio?

Contattaci e saremo più che felici di offrirle più informazioni e soluzioni.