Addio alla corona: ecco come hanno reagito i brand alla #MegExit

Sì, ne hanno parlato davvero tutti e non potevamo esimerci dal farlo anche noi. Perché il dramma reale è inevitabilmente rimbalzato sul web e ha dato spazio anche alla creatività dei brand, che si sono divertiti a sfruttare il momento (e il trend topic) per parlare con il proprio pubblico e strappare un sorriso.

Non sai ancora di cosa stiamo parlando? In breve, Harry e Meghan, i duchi di Sussex, hanno detto addio alla casa reale con un post su Instagram, dichiarando di voler rinunciare al proprio ruolo per rendersi indipendenti (anche economicamente).

LEGGI ANCHE: Il debutto su Instagram della Regina Elisabetta è un successo che fa concorrenza ai più quotati influencer

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“After many months of reflection and internal discussions, we have chosen to make a transition this year in starting to carve out a progressive new role within this institution. We intend to step back as ‘senior’ members of the Royal Family and work to become financially independent, while continuing to fully support Her Majesty The Queen. It is with your encouragement, particularly over the last few years, that we feel prepared to make this adjustment. We now plan to balance our time between the United Kingdom and North America, continuing to honour our duty to The Queen, the Commonwealth, and our patronages. This geographic balance will enable us to raise our son with an appreciation for the royal tradition into which he was born, while also providing our family with the space to focus on the next chapter, including the launch of our new charitable entity. We look forward to sharing the full details of this exciting next step in due course, as we continue to collaborate with Her Majesty The Queen, The Prince of Wales, The Duke of Cambridge and all relevant parties. Until then, please accept our deepest thanks for your continued support.â€� – The Duke and Duchess of Sussex For more information, please visit sussexroyal.com (link in bio) Image © PA

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data: 8 Gen 2020 alle ore 10:33 PST

Nulla da eccepire sulla comunicazione, se non fosse che la Regina era totalmente all’oscuro della decisione. Una bella gatta da pelare per Buckingham Palace, insomma.

Se i meme da parte degli utenti sulla vicenda non hanno tardato a esplodere, con commenti esilaranti, anche i brand non hanno perso tempo e hanno dato il via alla loro vena creativa sui social.

Ecco alcuni dei contenuti più belli e soprattutto più coerenti con il messaggio del marchio.

LEGGI ANCHE: I brand festeggiano la nascita del Royal Baby

IKEA, Siamo fatti per cambiare

Il colosso dell’arredamento punta tutto sul claim della sua ultima campagna, per dimostrarsi solidale con i duchi.

Corona, Solo alcune corone

Il brand di birra non poteva non commentare, chiamata direttamente in casa dal proprio nome.

Ceres, Dopo un po’ la corona stanca

Al richiamo dell’instant marketing (e del concorrente) risponde Ceres.

Roadhouse, Non serve la corona

La catena di ristoranti è solidale con i duchi e ricorda agli sposi che per un pranzo da re non serve essere dei reali.

LEGGI ANCHE: Week in Social: dallo stop ai deepfake su Facebook alle novità su TikTok

Taffo, C’è una corona a cui non rinunciare

Con il suo solito stile tra ironico e grottesco, Taffo approfitta della #MegExit per ricordare i suoi servizi.

Source: http://www.ninjamarketing.it/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pensa ai diversi bisogni del Suo marchio?

Contattaci e saremo più che felici di offrirle più informazioni e soluzioni.